22

Manutenzione condizionatori: cosa dice la normativa?

Manutenzione condizionatori: cosa dice la normativa?

La manutenzione del condizionatore è un’ operazione che permette di migliorare l’efficienza energetica dell’ impianto di climatizzazione estiva.

Per sapere cosa fare prima di ricominciare ad utilizzare il condizionatore leggi il nostro articolo: Manutenzione condizionatori: Cosa fare prima dell’accensione?

Cosa dice la normativa riguardo la manutenzione dei condizionatori?

Per quanto riguarda la regione Veneto la normativa da seguire che regola la periodicità della manutenzione degli impianti di climatizzazione estiva è il D.P.R. 74/2013.

Manutenzione condizionatori

Per gli impianti di condizionamento di qualsiasi potenza la periodicità dell’ intervento è stabilita dal D.P.R. 74/2013 articolo 7 che recita:

  • 1. Secondo le istruzioni tecniche per l’uso e la manutenzione rese disponibili dall’ impresa installatrice
  • 2. Secondo le prescrizioni indicate dai fabbricanti degli specifici componenti dell’impianto (Qualora l’impresa installatrice non abbia fornito proprie istruzioni specifiche)
  • 3. Secondo le prescrizioni contenute nelle normative UNI e CEI (Qualora le istruzioni dell’impresa installatrice e del fabbricante non siano disponibili ne’ reperibili)
  • 4. Secondo le prescrizioni indicate dalla ditta manutentrice (Qualora i punti 1,2 e 3 non forniscano indicazioni specifiche in merito)

Controllo efficienza energetica condizionatori

La sua periodicità è stabilita dal D.P.R. 74/2013 all’ articolo 8 nel quale si specifica che tale operazione deve essere eseguita in occasione degli interventi di manutenzione, sugli impianti di climatizzazione estiva di potenza utile nominale maggiore o uguale a 12 kW, va effettuato un controllo di efficienza energetica ed il relativo “rapporto di controllo di efficienza energetica”.

Questo deve essere trasmesso al catasto regionale degli impianti termici, a partire dalla sua attivazione il 01/01/2015, con le periodicità individuate nell’ Allegato A del D.P.R. 74/2013.

Anche per gli impianti con potenza inferiore a 12 Kw c’è l’obbligo del libretto di impianto e manutenzione, ma non è obbligatorio eseguire il controllo di efficienza energetica
E’ importante però eseguire la manutenzione periodica di questi apparecchi per garantire la sicurezza dell’ impianto e un risparmio sulla bolletta.

Vuoi avere consigli che ti aiuteranno a ridurre i consumi energetici di casa tua? Scarica la nostra guida “Come ridurre i consumi energetici della tua casa” per migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione. Scarica la Guida Gratuita!

Post A Comment

YOUR CAPTCHA HERE